🔥 | Latest

avanti: Scorrete avanti. cloroformio
avanti: Scorrete avanti. cloroformio

Scorrete avanti. cloroformio

avanti: different SCIENZA Se si potesse catturare anche solo 0,1% dell'energia cinetica degli oceani generata dalle maree, si potrebbe soddisfare per 5 volte l'attuale domanda globale di energia. thedifferentgroup.com Fonte: Bureau of Ocean Energy Management GLI OCEANI SONO UNA FONTE QUASI INESTIMABILE DI ENERGIA La domanda di energia elettrica si fa sempre più pressante, obbligando i paesi industrializzanti a trovare continuamente alternative sempre più soddisfacenti. La Cina punta molto sull’energia solare, dopo il largo utilizzo delle centrali a carbone e idroelettriche. Gli Stati Uniti da alcuni anni portano avanti degli studi sullo sviluppo di strumenti in grado di trasformare l’energia cinetica del moto degli oceani in energia elettrica. Da circa dieci anni una ricerca svolta dal BOEM ha analizzato la fonte alternativa di energia dagli oceani. Si è individuato come, sfruttando anche solo una minima parte dell’energia cinetica degli oceani come per esempio quella data dalle maree, si possa soddisfare e superare largamente il fabbisogno energetico globale. È stata fatta anche una stima dell’energia totale data dalle correnti oceaniche di tutto mondo, stabilendo un valore elevatissimo vicino a 5 mila Gigawatt di energia (circa 150 volte la richiesta di energia elettrica della città di New York in piena estate). Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 energia mare scienza tecnologia divulgazione curiosità different bedifferent
avanti: different
 SCIENZA
 Se si potesse catturare anche solo
 0,1% dell'energia cinetica
 degli oceani generata dalle maree,
 si potrebbe soddisfare per 5 volte
 l'attuale domanda globale di energia.
 thedifferentgroup.com
 Fonte: Bureau of Ocean Energy Management
GLI OCEANI SONO UNA FONTE QUASI INESTIMABILE DI ENERGIA La domanda di energia elettrica si fa sempre più pressante, obbligando i paesi industrializzanti a trovare continuamente alternative sempre più soddisfacenti. La Cina punta molto sull’energia solare, dopo il largo utilizzo delle centrali a carbone e idroelettriche. Gli Stati Uniti da alcuni anni portano avanti degli studi sullo sviluppo di strumenti in grado di trasformare l’energia cinetica del moto degli oceani in energia elettrica. Da circa dieci anni una ricerca svolta dal BOEM ha analizzato la fonte alternativa di energia dagli oceani. Si è individuato come, sfruttando anche solo una minima parte dell’energia cinetica degli oceani come per esempio quella data dalle maree, si possa soddisfare e superare largamente il fabbisogno energetico globale. È stata fatta anche una stima dell’energia totale data dalle correnti oceaniche di tutto mondo, stabilendo un valore elevatissimo vicino a 5 mila Gigawatt di energia (circa 150 volte la richiesta di energia elettrica della città di New York in piena estate). Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 energia mare scienza tecnologia divulgazione curiosità different bedifferent

GLI OCEANI SONO UNA FONTE QUASI INESTIMABILE DI ENERGIA La domanda di energia elettrica si fa sempre più pressante, obbligando i paesi in...

avanti: ARCHITETTURA La HuaShang Tengda Industry and Trade di Pechino ha stampato in 3D una villa di 400 m2, completandola in 45 giorni thedifferentgroup.com Fonte: HuaShang Tengda UNA VILLA STAMPATA IN 3D La Cina è in prima linea nelle costruzione con la stampa 3D dal 2014, quando la società con sede a Shanghai Winsun ha fatto scalpore in tutto il mondo per la costruzione di dieci case stampate in 3D in meno di 24 ore. Ma sempre a Pechino la HuaShang Tengda Industry and Trade sta emergendo come concorrente. Come parte di un progetto di costruzione davvero notevole, la Huashang Tengda ha appena stampato in 3D una villa da 400 m² in soli 45 giorni. Ma il fatto più impressionante è che la struttura è stata completamente realizzata in loco, quindi non sono sati stampati separatamente i vari componenti e poi spediti per l’assemblaggio. La struttura dispone di due piani, ciascuno dei quali è di tre metri di altezza. Tutti i muri sono spessi 250 mm, e circa 20 tonnellate di calcestruzzo C30 è stato utilizzato per le pareti e per le fondamenta nel corso dei 45 giorni. Ancora più importante, la villa è anche molto forte e durevole. Durante il test sismico, gli esperti hanno stimato che possa resistere a terremoti fino al magnitudo 8 della scala Richter, valore che distruggerebbe la maggior parte degli altri edifici. “Si tratta soltanto di un altro passo in avanti che la stampa 3D può portare nel campo dell’architettura,” dicono i suoi creatori. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 Stampa3D casa architettura scienza tecnologia divulgazione curiosità different bedifferent
avanti: ARCHITETTURA
 La HuaShang Tengda Industry and Trade
 di Pechino ha stampato in 3D
 una villa di 400 m2,
 completandola in 45 giorni
 thedifferentgroup.com
 Fonte: HuaShang Tengda
UNA VILLA STAMPATA IN 3D La Cina è in prima linea nelle costruzione con la stampa 3D dal 2014, quando la società con sede a Shanghai Winsun ha fatto scalpore in tutto il mondo per la costruzione di dieci case stampate in 3D in meno di 24 ore. Ma sempre a Pechino la HuaShang Tengda Industry and Trade sta emergendo come concorrente. Come parte di un progetto di costruzione davvero notevole, la Huashang Tengda ha appena stampato in 3D una villa da 400 m² in soli 45 giorni. Ma il fatto più impressionante è che la struttura è stata completamente realizzata in loco, quindi non sono sati stampati separatamente i vari componenti e poi spediti per l’assemblaggio. La struttura dispone di due piani, ciascuno dei quali è di tre metri di altezza. Tutti i muri sono spessi 250 mm, e circa 20 tonnellate di calcestruzzo C30 è stato utilizzato per le pareti e per le fondamenta nel corso dei 45 giorni. Ancora più importante, la villa è anche molto forte e durevole. Durante il test sismico, gli esperti hanno stimato che possa resistere a terremoti fino al magnitudo 8 della scala Richter, valore che distruggerebbe la maggior parte degli altri edifici. “Si tratta soltanto di un altro passo in avanti che la stampa 3D può portare nel campo dell’architettura,” dicono i suoi creatori. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 Stampa3D casa architettura scienza tecnologia divulgazione curiosità different bedifferent

UNA VILLA STAMPATA IN 3D La Cina è in prima linea nelle costruzione con la stampa 3D dal 2014, quando la società con sede a Shanghai Wins...

avanti: QUANDO VERRATTI F C B CHIEDE LA CESSIONE Avanti squadre milan inter barcellona realmadrid manutd city bayern juve napoli seriea liga bundes premier
avanti: QUANDO VERRATTI
 F C B
 CHIEDE LA
 CESSIONE
Avanti squadre milan inter barcellona realmadrid manutd city bayern juve napoli seriea liga bundes premier

Avanti squadre milan inter barcellona realmadrid manutd city bayern juve napoli seriea liga bundes premier

avanti: Miti Da Sfatare Quando si muore si perdono 21 grammi e si pensa sia il peso dell'anima Fonte: Tanogabo.com Il mito nasce l'11 marzo del 1907 quando sul “New York Times” appare un articolo che racconta che il dottor Duncan MacDougall ha portato avanti una serie di esperimenti davvero particolari. Selezionava malati terminali di tubercolosi e nei loro ultimi istanti faceva trasportare i loro letti su una grande bilancia. Il dottore affermava che, esalato l’ultimo respiro, l’ago della bilancia si fermasse… ma non prima di aver fatto un sensibile scatto. La notizia fu accolta con un entusiasmo stratosferico dal popolo, tant'è che ancora oggi lo si crede. Però c'è un problema. Gli esperimenti del dottor MacDougall non sono mai stati riconosciuti dalla comunità scientifica in quanto non aveva presentato prove, e lui stesso affermava di non essere molto sicuro dei suoi risultati. Su 6 esperimenti riportò 5 risultati diversi e uno nullo. Il principio della pesatura è lo stesso di quello di una sigaretta. Possiamo pesare il fumo che fuoriesce da una sigaretta? No. Però possiamo pesare una sigaretta spenta, poi accenderla e infine pesare il mozzicone e la cenere, in questo modo abbiamo il peso della sigaretta senza quello del fumo che è volato via. Dunque fu fatto questo esperimento e si arrivò al risultato di 7 grammi. Il tutto divenne molto più confuso, fino a quando alla scoperta del dottor MacDougall fu accostata quella del 1771, quando fu scoperto un qualcosa che va considerato nella pesatura, l’ossigeno. Infatti il peso dell'anima e allo stesso modo quello del fumo, non è altro che il peso dell'ossigeno responsabile della combustione nel caso della sigaretta, e delle numerose funzioni che tutti conosciamo per quanto riguarda il corpo umano
avanti: Miti Da Sfatare
 Quando si muore si perdono 21
 grammi e si pensa sia il peso
 dell'anima
 Fonte: Tanogabo.com
Il mito nasce l'11 marzo del 1907 quando sul “New York Times” appare un articolo che racconta che il dottor Duncan MacDougall ha portato avanti una serie di esperimenti davvero particolari. Selezionava malati terminali di tubercolosi e nei loro ultimi istanti faceva trasportare i loro letti su una grande bilancia. Il dottore affermava che, esalato l’ultimo respiro, l’ago della bilancia si fermasse… ma non prima di aver fatto un sensibile scatto. La notizia fu accolta con un entusiasmo stratosferico dal popolo, tant'è che ancora oggi lo si crede. Però c'è un problema. Gli esperimenti del dottor MacDougall non sono mai stati riconosciuti dalla comunità scientifica in quanto non aveva presentato prove, e lui stesso affermava di non essere molto sicuro dei suoi risultati. Su 6 esperimenti riportò 5 risultati diversi e uno nullo. Il principio della pesatura è lo stesso di quello di una sigaretta. Possiamo pesare il fumo che fuoriesce da una sigaretta? No. Però possiamo pesare una sigaretta spenta, poi accenderla e infine pesare il mozzicone e la cenere, in questo modo abbiamo il peso della sigaretta senza quello del fumo che è volato via. Dunque fu fatto questo esperimento e si arrivò al risultato di 7 grammi. Il tutto divenne molto più confuso, fino a quando alla scoperta del dottor MacDougall fu accostata quella del 1771, quando fu scoperto un qualcosa che va considerato nella pesatura, l’ossigeno. Infatti il peso dell'anima e allo stesso modo quello del fumo, non è altro che il peso dell'ossigeno responsabile della combustione nel caso della sigaretta, e delle numerose funzioni che tutti conosciamo per quanto riguarda il corpo umano

Il mito nasce l'11 marzo del 1907 quando sul “New York Times” appare un articolo che racconta che il dottor Duncan MacDougall ha portato...

avanti: avocESABIAFUTEBOL @VCSABLA FUTEBOL AVANTI 100% FUTE AVANTI WWW, AVANTIPALMEIRAS COM ALMEIRAS. crefisa 2fisa crefisa creftsa APOS RENOVAR COM ACREFISAOPALMEIRAS PASSOUATERAIO CAMISAMAISVALORIZADA DO MUNDO ACUMDADE DAS AMERICAS vocE SABUA? f G WWW.VOCESABIAFUTEBOL.COM.BR VOCE SABIA? OCURIOSO VAI ALEM DAS QUATRO LINHAS Palmeiras e Crefisa anunciaram renovação do contrato de patrocínio. Trata-se de um investimento de R$ 150 milhões por dois anos, ou seja, uma média de R$ 75 milhões anuais (24 milhões de dólares por ano). Mesmo sem contar os valores extras, pagos por premiação e para Barrios, o time superou o patrocínio da Jeep para a Juventus, maior patrocínio da Itália, que paga 19 milhões de dólares anuais. Camisas mais valorizadas do mundo (Dados da revista Forbes): 1° - Manchester United-ING (Chevrolet) - 80 milhões de dólares anuais 2° - Chelsea (Yokohama Rubber) - 57 milhões de dólares anuais 2° - Manchester City-ING (Ettihad) - 57 milhões de dólares anuais* 4° - Liverpool (Standard Chartered) - 43 milhões de dólares anuais 4° - Arsenal (Fly Emirates) - 43 milhões de dólares anuais* 6° - Barcelona (Qatar Airways) - 41 milhões de dólares anuais 7° - Bayern de Munique (Deutsche Telecom) - 34 milhões de dólares anuais 7° - Real Madrid (Fly Emirates) - 34 milhões de dólares anuais 9° - PSG (Emirates) - 28 milhões de dólares anuais 10° - Palmeiras (Crefisa) - 24 milhões de dólares anuais 11° - Juventus - (Jeep) - 19 milhões de dólares anuais . *Nesses valores, estão incluidos os valores dos Namming Rights dos estádios, mas mesmo sem, é superior ao do Palmeiras.
avanti: avocESABIAFUTEBOL
 @VCSABLA FUTEBOL
 AVANTI 100% FUTE
 AVANTI
 WWW, AVANTIPALMEIRAS COM
 ALMEIRAS.
 crefisa
 2fisa
 crefisa
 creftsa
 APOS RENOVAR COM ACREFISAOPALMEIRAS
 PASSOUATERAIO CAMISAMAISVALORIZADA
 DO MUNDO
 ACUMDADE DAS AMERICAS
 vocE SABUA?
 f G WWW.VOCESABIAFUTEBOL.COM.BR
 VOCE SABIA?
 OCURIOSO VAI ALEM DAS
 QUATRO LINHAS
Palmeiras e Crefisa anunciaram renovação do contrato de patrocínio. Trata-se de um investimento de R$ 150 milhões por dois anos, ou seja, uma média de R$ 75 milhões anuais (24 milhões de dólares por ano). Mesmo sem contar os valores extras, pagos por premiação e para Barrios, o time superou o patrocínio da Jeep para a Juventus, maior patrocínio da Itália, que paga 19 milhões de dólares anuais. Camisas mais valorizadas do mundo (Dados da revista Forbes): 1° - Manchester United-ING (Chevrolet) - 80 milhões de dólares anuais 2° - Chelsea (Yokohama Rubber) - 57 milhões de dólares anuais 2° - Manchester City-ING (Ettihad) - 57 milhões de dólares anuais* 4° - Liverpool (Standard Chartered) - 43 milhões de dólares anuais 4° - Arsenal (Fly Emirates) - 43 milhões de dólares anuais* 6° - Barcelona (Qatar Airways) - 41 milhões de dólares anuais 7° - Bayern de Munique (Deutsche Telecom) - 34 milhões de dólares anuais 7° - Real Madrid (Fly Emirates) - 34 milhões de dólares anuais 9° - PSG (Emirates) - 28 milhões de dólares anuais 10° - Palmeiras (Crefisa) - 24 milhões de dólares anuais 11° - Juventus - (Jeep) - 19 milhões de dólares anuais . *Nesses valores, estão incluidos os valores dos Namming Rights dos estádios, mas mesmo sem, é superior ao do Palmeiras.

Palmeiras e Crefisa anunciaram renovação do contrato de patrocínio. Trata-se de um investimento de R$ 150 milhões por dois anos, ou seja,...