🔥 | Latest

Libero: ARRICP nennechus: libero in nyxl evolutions for anon
Libero: ARRICP
nennechus:

libero in nyxl evolutions for anon

nennechus: libero in nyxl evolutions for anon

Libero: LIBERO ogitech marijuanagrandes:We all meme on jjonak and the balenciaga boy’s $800 clown shoes, but may I present to you $650 gucci sneakers wearing Libero. (x)
Libero: LIBERO
 ogitech
marijuanagrandes:We all meme on jjonak and the balenciaga boy’s $800 clown shoes, but may I present to you $650 gucci sneakers wearing Libero. (x)

marijuanagrandes:We all meme on jjonak and the balenciaga boy’s $800 clown shoes, but may I present to you $650 gucci sneakers wearing Li...

Libero: 63 200 c9lul:wtf libero with the 900iq ptr hanzo strats
Libero: 63
 200
c9lul:wtf libero with the 900iq ptr hanzo strats

c9lul:wtf libero with the 900iq ptr hanzo strats

Libero: Miti Da Sfatare Un uomo scomparso stato ritrovato nello stomaco del proprio pitone Fonte: Nationalgeographic.it Una vicenda ai limiti dell'incredibile. Prima voglio ringraziare @1001_modi_per_morire per la notizia, vi consiglio vivamente di seguirla se volete conoscere altre morti bizzarre ed incredibili. Il tutto accade il 30 marzo del 2017, quindi da poco. Un uomo di 36 anni, Akbar Salubiro, era scomparso da 4 giorni ormai. Viveva da solo, non aveva nessuno a casa con se, solo gli amici si interessavano a lui, e dopo giorni in cui non si è fatto sentire hanno deciso di recarsi a casa sua. L'uomo era un bracciante che lavorava in una piantagione di olio di palma sull'isola di Sulawesi. Quello che hanno trovato gli amici quando sono arrivati a casa sua è stato raccapricciante. Il suo pitone reticolato che possedeva da ormai 2 anni e mezzo come suo unico compagno di vita, lo aveva soffocato ed inghiottito dopo che era riuscito ad uscire dalla sua teca di vetro. I ragazzi hanno trovato il pitone libero per casa con una gigante protuberanza nella zona dello stomaco. Una volta aperto, hanno trovato il corpo di Akbar, in via di decomposizione. Quanto all'"assassino", si tratta di un pitone reticolato, una delle specie di serpente più grandi del mondo, che può agevolmente superare i sei metri di lunghezza e i 70 chili di peso. Di norma i pitoni reticolati uccidono la preda prima di ingoiarla: è dunque improbabile che Salubiro sia stato divorato vivo.
Libero: Miti Da Sfatare
 Un uomo scomparso stato
 ritrovato nello stomaco del
 proprio pitone
 Fonte: Nationalgeographic.it
Una vicenda ai limiti dell'incredibile. Prima voglio ringraziare @1001_modi_per_morire per la notizia, vi consiglio vivamente di seguirla se volete conoscere altre morti bizzarre ed incredibili. Il tutto accade il 30 marzo del 2017, quindi da poco. Un uomo di 36 anni, Akbar Salubiro, era scomparso da 4 giorni ormai. Viveva da solo, non aveva nessuno a casa con se, solo gli amici si interessavano a lui, e dopo giorni in cui non si è fatto sentire hanno deciso di recarsi a casa sua. L'uomo era un bracciante che lavorava in una piantagione di olio di palma sull'isola di Sulawesi. Quello che hanno trovato gli amici quando sono arrivati a casa sua è stato raccapricciante. Il suo pitone reticolato che possedeva da ormai 2 anni e mezzo come suo unico compagno di vita, lo aveva soffocato ed inghiottito dopo che era riuscito ad uscire dalla sua teca di vetro. I ragazzi hanno trovato il pitone libero per casa con una gigante protuberanza nella zona dello stomaco. Una volta aperto, hanno trovato il corpo di Akbar, in via di decomposizione. Quanto all'"assassino", si tratta di un pitone reticolato, una delle specie di serpente più grandi del mondo, che può agevolmente superare i sei metri di lunghezza e i 70 chili di peso. Di norma i pitoni reticolati uccidono la preda prima di ingoiarla: è dunque improbabile che Salubiro sia stato divorato vivo.

Una vicenda ai limiti dell'incredibile. Prima voglio ringraziare @1001_modi_per_morire per la notizia, vi consiglio vivamente di seguirla...